Crostini con crema di piselli e filetti di sgombro - Profondamente buono

Buono a sapersi

Ogni settimana tanti consigli e curiosità firmati
dalla food blogger Teresa Balzano, dalla nutrizionista Carmen Zedda
e dalle viaggiatrici cosmopolite PinkTrotters.

Food
04/06/2018

Crostini con crema di piselli e filetti di sgombro

Crostini con crema di piselli e filetti di sgombro

Tipo di piatto:

Antipasti

Preparazione:

30 minuti

Difficoltà:

media

Ingredienti:

Filetti di Sgombro all’Olio di Oliva Nostromo

120 g

pane

4 fette

piselli già sgranati

250 g

cipollotto

1

foglie di menta

10

olio extravergine d’oliva

q.b.

sale

q.b.

pepe

q.b.

Chi l’ha detto che l’aperitivo debba essere poco sano e pesante?
Scegliendo gli ingredienti e le giuste preparazioni anche il momento più goloso e rilassante della giornata può essere gustoso, ma all’insegna della salute!

Questi crostini con crema di piselli e sgombro sott’olio sono l’esempio perfetto di cibo del benessere:
i legumi sono freschi e di stagione e poi c’è il pesce azzurro che è ricco omega 3 e di proprietà benefiche per l’organismo.
Per un risultato ancora più sano puoi scegliere di utilizzare del pane integrale o ai cinque cereali al posto del pane bianco.
In questo modo il tuo aperitivo sarà ancora più healthy, ma anche bello da vedere e buono da gustare: praticamente un aperitivo a prova di star di Holliwood!

Trita il cipollotto e lascialo stufare dolcemente con un filo d’olio. Aggiungi i piselli e fai rosolare rapidamente.
Copri con acqua, regola di sale e fai cuocere fino a quando i piselli saranno teneri, ma avranno ancora il loro colore verde brillante.
Saranno necessari 5-8 minuti.
Spegni e lascia raffreddare.
Aggiungi poi le foglioline di menta, regola di pepe e frulla il tutto.
Taglia il pane in 8 fettine e condisci ognuno con un cucchiaio di crema di piselli.
Fai sgocciolare lo sgombro e disponi mezzo filetto per ogni crostino.

Decora con qualche fogliolina di meta e porta in tavola questo gusto e sano aperitivo!

Teresa Balzano è una food blogger e food writer: cucina, mangia, scrive. Questa ricetta è opera sua.