In cucina con i bimbi: prepariamo il pesce finto - Profondamente buono

Buono a sapersi

Ogni settimana tanti consigli e curiosità firmati
dalla food blogger Teresa Balzano, dalla nutrizionista Carmen Zedda
e dalle viaggiatrici cosmopolite PinkTrotters.

Food
05/10/2018

In cucina con i bimbi: prepariamo il pesce finto

In cucina con i bimbi: prepariamo il pesce finto

Tipo di piatto:

Secondi Piatti

Preparazione:

40 minuti

Difficoltà:

facile

Ingredienti:

Tonno Nostromo Linea

2 confezioni

pasta sfoglia già pronta

1 confezione

porri

500 g

formaggio cremoso

q.b.

olio

q.b.

latte

q.b.

sale

q.b.

pepe

q.b.

semi di papavero

q.b.

semi di sesamo

q.b.

Fin da quando il ninja aveva un anno, l’ho sempre fatto cucinare con me; questa volta – freschi di diverse visite all’acquario – ci siamo divertiti con il pesce finto ripieno. Dico ‘finto’ perché il pesce è in realtà di pasta sfoglia.

Creare insieme una ricetta non solo è un modo per condividere un’attività ma insegna ad avere maggiore consapevolezza di quello che mangiamo (unica accortezza: ARMARSI DI PAZIENZA).

Essendo entrambi amanti del tonno sott’olio, siamo partiti dalla scelta di questo ingrediente per il nostro pesce ripieno, optando per una versione più leggera: Tonno Nostromo Linea.

E ora mettiamoci all’opera con i nostri piccoli chef!

Taglia la pasta sfoglia con una formina – naturalmente puoi scegliere quella che preferisci – nel nostro caso, Matteo si è divertito a creare un intero banco di pesci. Lava i porri, tagliali a rondelle sottili e mettili ad appassire in padella con un filo d’olio, condisci con sale e pepe.
Sminuzza il tonno e arricchiscilo con un po’ di erba cipollina tritata. Aggiungi un cucchiaio di formaggio cremoso e mescola tutto insieme fino a formare una cremina. Se gradisci, aggiungi un pizzico di sale. Buca la metà dei pesciolini con i rebbi di una forchetta, poi posa uno strato di porri, uno strato di cremina al tonno e di nuovo porri.
Con la metà restante dei pesci, chiudi le forme e spennella il tutto con un po’ di latte (anche sui bordi così che faccia da colla con la parte sottostante).
Decora la superficie dei tuoi animaletti con semi di sesamo e di papavero.
Cuoci in forno già caldo a 200 °C per 15/20 minuti o finchè la superficie sarà bella dorata.

P.S. Se il tuo bambino non gradisce sentire la consistenza del porro, puoi sempre frullarlo e mescolarlo con la crema di tonno.

Un’idea divertente può essere quella di decorare il piatto con della maionese che vada a riprodurre le onde del mare e dei pisellini appoggiati in modo che sembrino bollicine che escono dalla bocca del vostro pesce finto ripieno!

 

Questo articolo è stato scritto da Manuela Morara di teaspoonsofme