Le Tapas spagnole: la pausa all'insegna della convivialità! - Profondamente buono

Buono a sapersi

Ogni settimana tanti consigli e curiosità firmati
dalla food blogger Teresa Balzano, dalla nutrizionista Carmen Zedda
e dalle viaggiatrici cosmopolite PinkTrotters.

Lifestyle
25/11/2016

Le Tapas spagnole: la pausa all’insegna della convivialità!

Le Tapas spagnole: la pausa all’insegna della convivialità!

 

 
In Italia si sente sempre più spesso parlare di tapas nei locali o anche nei ristoranti, ma di cosa si tratta? Da dove arriva questo termine?

Le tapas sono bocconcini sfiziosi tipici della tradizione spagnola che vengono serviti per aperitivo o per antipasto nei locali.

Con il termine tapas non si intende altro che “piccole porzioni” di qualunque leccornia salata, ma anche dolce, ti venga in mente e, proprio come i cicchetti della tradizione veneziana, vengono gustati a passeggio tra un locale e l’altro, accompagnati da una birra o un calice di vino.

 

La tradizione delle tapas ha origine nell’800, in Andalusia, e nasce dall’abitudine degli spagnoli di fermarsi nei bar prima di cena per una sosta golosa.

Il nome tapas deriva dall’usanza di usare il boccone di pane e prosciutto, stuzzichino tipico di un tempo, come “tappo” per proteggere il vino dalle mosche.

Oggi la tradizione si è evoluta e dalla tartina con il prosciutto si è passati a delizie di ogni tipo come tortillas, polpettine di carne, panini in formato mignon ripieni in vario modo o sfizi di pesce, il tutto rigorosamente in porzioni mini.

Per gli spagnoli l’abitudine è quella di gustare una tapas diversa in ogni bar e, se ti trovi in Spagna non perdere l’occasione per fare un tour per tapas prima di cena!

Se invece la Spagna è solo un ricordo delle vacanze puoi decidere di preparare a casa una serata a tema, coinvolgere gli amici e insieme lasciarvi conquistare dalle tante goloserie!

Non è difficile preparare in casa un aperitivo o addirittura una cena intera a base tapas: puoi variare tra stuzzichini di carne, pesce o vegetariani e servire da bere vino rosso, birra o anche una buona sangria.

 

Innanzitutto prepara delle tartine: visto la stagione ormai fredda puoi servire bocconcini caldi come questi di cavolfiore arrosto e tonno in tranci oppure mini pizzette di pane.

Per stuzzichini sfiziosi, ma rapidi da preparare approfitta delle conserve estive e disponi i peperoncini ripieni di tonno in cucchiai monoporzione oppure su stecco come se fossero dei lollipop.

Le Tapas possono essere anche piatti normali, ma in piccole dosi: quindi puoi cucinare frittate ricche o timballi in monoporzione.

Per rendere ancora più movimentato il buffet prepara anche dei bicchierini da riempire con insalate di pasta o di cereali, ma anche con l’insalata di tonno cous cous oppure con l’insalata di tonno alla messicana.

Divertiti con polpette di ogni tipo o sfiziosità fritte: per delle ottime tapas non c’è limite alla fantasia!

Per quanto riguarda le bibite, oltre al vino e alla birra puoi preparare una buona sangria tradizionale e una in versione analcolica.

In questo modo, con il giusto impegno, organizzerai una serata tapas completa e in grado di soddisfare le esigenze e il palato di tutti!