Orecchiette di farro “broccoli e mare” con Tonno Nostromo Zero - Profondamente buono

Buono a sapersi

Ogni settimana tanti consigli e curiosità firmati
dalla food blogger Teresa Balzano, dalla nutrizionista Carmen Zedda
e dalle viaggiatrici cosmopolite PinkTrotters.

Food
17/07/2018

Orecchiette di farro “broccoli e mare” con Tonno Nostromo Zero

Orecchiette di farro “broccoli e mare” con Tonno Nostromo Zero

Tipo di piatto:

Primi Piatti

Preparazione:

20 minuti

Difficoltà:

facile

Ingredienti:

Tonno Nostromo Zero

120 g

Filetti di acciughe all’Olio di Oliva

4

orecchiette di farro integrale

70 g

scalogno

mezzo

pinoli

1 cucchiaio

basilico

q.b.

olio extravergine di oliva

q.b.

sale

q.b.

pepe

q.b.

broccoli

100 g

Mangiare dopo l’allenamento non è sempre facile.

Dopo un training impegnativo è bene reintegrare le energie con un piatto che da un lato apporti tutti i nutrienti essenziali e dall’altro appaghi il palato, come premio per il training appena svolto.

Quando devo scegliere cosa mangiare dopo l’allenamento, io prediligo i piatti unici, colorati e saporiti, che sappiano bilanciare carboidrati, proteine, fibre e vitamine, con un tocco di originalità, ma che siano veloci da preparare.

Ecco quindi la mia variante delle orecchiette “broccoli e mare” .

In una pentola anti-aderente fate soffriggere a fuoco 4 filetti di acciuga Nostromo all’olio di oliva con mezzo scagliono tritato, finché le acciughe non si saranno sciolte. Non aggiungete olio, se volete due cucchiai di acqua salata (potete usare quella di cottura della pasta).
Fate tostare in questo composto la metà dei pinoli, finché non saranno dorati.

Separatamente fate cuocere al vapore i broccoli, che avrete prima ridotto a ciuffetti, e quando saranno ammorbiditi, fateli rinvenire con il soffritto preparato in precedenza, in modo che  si dorino leggermente.

Fate cuocere le orecchiette di farro in abbondante acqua salata e, un minuto prima della cottura perfetta, scolatele.

Unitele nella pentola in cui avrete precedentemente preparato i broccoli e mescolate per un paio di minuti.

Servite le orecchiette nei piatti e all’ultimo guarnite con Tonno Nostromo Zero, già sgocciolato, i restanti pinoli e un filo di olio EVO.

Il Tonno Nostromo Zero è perfetto da aggiungere ai primi perché è al naturale, ma è già sgocciolato, quindi non ha la tipica acqua di conserva del tonno naturale. Comodissimo, potete aprirlo e guarnire direttamente il piatto, aggiungendo olio a crudo. Inoltre non contiene grassi e ha molte proteine, cosa che lo rende perfetto per reintegrare dopo l’allenamento.

Se siete amanti dei profumi freschi, potete guarnire il piatto con qualche foglia di basilico.

Avrete così cucinato in pochi minuti un piatto unico bilanciato, appetitoso, saporito e fresco che vi tornerà utile ogni volta che non saprete cosa mangiare dopo l’allenamento!

Ricetta ideata da Running Charlotte, blogger, trainer e maratoneta.