Orecchiette con peperoni di Carmagnola, origano e alici sott’olio - Profondamente buono

Buono a sapersi

Ogni settimana tanti consigli e curiosità firmati
dalla food blogger Teresa Balzano, dalla nutrizionista Carmen Zedda
e dalle viaggiatrici cosmopolite PinkTrotters.

Food
17/10/2016

Orecchiette con peperoni di Carmagnola, origano e alici sott’olio

Orecchiette con peperoni di Carmagnola, origano e alici sott’olio

Tipo di piatto:

Primi Piatti

Preparazione:

25 minuti

Difficoltà:

media

Ingredienti:

Orecchiette

320 g

Filetti di acciuga all’olio di oliva

4-5

Peperone rosso

1

Peperone giallo

1

Cucchiaio di origano secco

1

Spicchio d’aglio

1

Olio extravergine di oliva

q.b.

Sale

q.b.

 

Le tradizioni sono sempre maestre per i posteri e a volte raccontano un passato inaspettato come quello che lega la cucina del Piemonte alle acciughe in conserva.

Il Piemonte di certo non ha il mare, ma nelle ricette tipiche le acciughe sono un ingrediente privilegiato.

Si trovano nella bagna cauda, nel bagnetto verde, nel coniglio alla piemontese e in tante altre ricette.

Un abbinamento sicuramente amato e utilizzato nella regione è quello tra acciughe e peperoni e, parlando di quest’ultimo ingrediente non si può che dire: che peperoni!

Il Piemonte vanta una varietà di questo ortaggio particolarmente pregiata e conosciuta: i peperoni di Carmagnola.

Questi peperoni dagli splendidi colori giallo intenso e rosso vivace, hanno una polpa spessa, dolce e succosa. Il modo migliore per cogliere tutta la loro bontà è gustarli crudi in pinzimonio o in insalata, ma sono ottimi anche grigliati o appena scottati come nella ricetta che trovi di seguito.

Rispetto alle altre varietà di peperoni, quella di Carmagnola si trova nei mercati fino a novembre inoltrato, permettendo così di portare in tavola i sapori dell’estate anche in pieno autunno!

A Carmagnola il peperone è così importante da essere festeggiato a fine agosto con una sagra a lui dedicata durante la quale gustare questo prelibato ortaggio e i suoi migliori abbinamenti tra cui, ovviamente, non manca l’acciuga in conserva!

Il piatto di oggi unisce questi due ingredienti che sembrano essere nati per stare insieme in un primo dal sapore rustico e intenso.

L’origano, infine, aggiunge un tocco in più rendendo questo piatto un carico di gusto e profumi!

 

Preparazione:

Lava i peperoni e tagliali a cubetti.

Fai soffriggere uno spicchio d’aglio con un filo d’olio. Aggiungi 2-3 filetti di acciuga che si disferanno con il calore e unisci poi i peperoni.

Fai rosolare rapidamente il tutto a fiamma vivace. Poi abbassa leggermente e fai cuocere ancora per un paio di minuti. I peperoni dovranno rimanere sodi. Regola di sale tenendo conto anche della salinità delle acciughe e completa con l’origano.

Fai cuocere le orecchiette. Quando pronte falle saltare rapidamente in padella insieme al condimento e a poca acqua di cottura della pasta.

Servi subito completando con altro origano e qualche filetto di acciuga.