Pranzo da spiaggia: cosa portare? - Profondamente buono

Buono a sapersi

Ogni settimana tanti consigli e curiosità firmati
dalla food blogger Teresa Balzano, dalla nutrizionista Carmen Zedda
e dalle viaggiatrici cosmopolite PinkTrotters.

Lifestyle
22/07/2016

Pranzo da spiaggia: cosa portare?

Pranzo da spiaggia: cosa portare?

 

Percorrendo le spiagge d’Italia se ne vedono di tutti i tipi: c’è chi porta da casa una macedonia, chi preferisce un gelato e chi un’insalata, poi c’è anche chi prepara intere valigie per un pranzo da spiaggia che assomiglia tanto a quello di Natale!

Teglie di lasagne e polpettoni, torte salate e anche il tiramisù: dall’antipasto al dolce non manca proprio nulla, neanche il thermos con il caffè!

In questo panorama variegato esiste sicuramente la giusta misura per non appesantirsi e rischiare una cattiva digestione tra il caldo, il sole rovente e il mare.

 

Quindi, cosa scegliere per un pranzo da spaggia?

Si tratta di una giornata in relax per cui è giusto pensare a qualcosa di gustoso, ma senza dimenticare che il caldo mette a dura prova il tuo corpo.

Per questioni di praticità preferisci un piatto unico che sia ricco e saziante oltre che buono.

Va benissimo anche un panino che puoi farcire con verdure di stagione, formaggi freschi come la mozzarella e del tonno sott’olio per dare gusto e una avere equilibro tra fibre, carboidrati e proteine.

Un’ottima alternativa è l’insalata di riso o di altri cereali come il farro o l’orzo. Se invece scegli la pasta preferisci quella integrale.

Puoi condire l’insalata con verdure grigliate, pomodori a cubetti, sgombro o un pesto leggero di basilico.

Anche le torte salate possono essere una buona opzione, l’importante è farcirle con tante verdure di stagione e con ingredienti sani e leggeri.

Per una soluzione ancora più rapida, ma non per questo meno golosa puoi optare per le insalate pronte come questa di Tonno e cous cous.

 

Non riesci a rinunciare a un secondo piatto?

Preferisci il pesce alla carne, più leggero e digeribile. Per ovviare ai problemi di trasporto scegli il pesce in conserva: ha le stesse proprietà del pesce fresco, ma è già pronto per essere gustato.

 

Per concludere il pranzo in dolcezza metti in borsa tanta frutta fresca perfetta come fine pasto o spuntino. E’ ricca di acqua, di minerali e vitamine: utilissima nelle giornate afose!

 

Se utilizzi ingredienti facilmente deperibili assicurati di conservare il tuo pranzo in una borsa termica ben refrigerata con ghiaccio sintetico.

Per ottimizzare gli spazi puoi congelare qualche bottiglietta d’acqua che terrà al fresco il tuo pranzo e che consumerai durante la giornata.

 

L’acqua è fondamentale per una giusta idratazione e consente di reintegrare tutti i sali minerali persi con il caldo. Portane sempre in abbondanza!

Dai importanza anche alle altre bibite che porti con te. Evita le bevande zuccherate o gassate che non dissetano e appesantiscono. Inoltre contengono caffeina poco adatta per i tuoi bambini.

Preferisci tè e bibite fatti in casa o succhi di frutta.

 

E per un’improvvisa voglia di dolce?

Ghiaccioli e granite sempre disponibili nei bar delle spiagge sono la soluzione perfetta per soddisfare la gola e rinfrescare la giornata!